newsletter
news
20 Giugno 2017 The Student Hotel e CAAB

Delibere adottata dal Consiglio comunale, lunedì 19 giugno 2017.

13 Giugno 2017 Regolamento di classificazione delle strade del territorio comunale

approvata delibera di modifica

05 Giugno 2017 Minuto di silenzio per i fatti di Londra

Seduta di Consiglio comunale del 5 giugno 2017

29 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 29 maggio 2017

22 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Lunedì 22 maggio 2017

26 Maggio 2017 Trigesimo di Giorgio Guazzaloca

Seduta solenne del Consiglio comunale venerdì 16 maggio 2017

15 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 15 maggio 2017

09 Maggio 2017 Adesione all'iniziativa “M'illumino d'Erasmus”

Illuminazione in blu e giallo del Palazzo del Podestà, Festa dell'Europa - 9 maggio 2017

09 Maggio 2017 Contratto di sindacato dei soci pubblici di Hera dell'area di Bologna

Delibera approvata dal Consiglio comunale lunedì 8 maggio 2017.

08 Maggio 2017 Commercio su aree pubbliche

Delibera approvata in Consiglio comunale

24 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 24 aprile 2017

19 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di mercoledì 19 aprile 2017.

11 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 10 aprile 2017

11 Aprile 2017 Solidarietà ai lavoratori della ex BredaMenarini e sollecito dell'attuazione di un piano industriale di rilancio dell'azienda

Unanime adozione di odg dell'Ufficio di Presidenza in Consiglio comunale.

10 Aprile 2017 Ricordo delle vittime dei recenti attentati

Minuto di silenzio del Consiglio comunale lunedì 10 aprile 2017

03 Aprile 2017 Vietata la pubblicità di giochi con vincita in denaro vicino alle scuole

Unanime adozione ed immediata esecutività della delibera di Consiglio del 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Archiginnasio d'oro alla memoria di Giorgio Ghezzi

Unanime approvazione in Consiglio comunale lunedì 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Fermata linea 11 e Programma Lavori Pubblici

Ulteriori delibere approvate in Consiglio il 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Ricordo di Arcangelo Caparrini e Davide Fabbri

Minuto di silenzio del Consiglio comunale

23 Marzo 2017 Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Seduta solenne del Consiglio comunale il 24 marzo 2017.

21 Marzo 2017 BolognaFiere, mediazione linguistico-culturale, bike-sharing

Delibere approvate in Consiglio comunale il 20 marzo 2017

16 Marzo 2017 In ricordo di Marzo Biagi

Seduta solenne Consiglio comunale il 17 marzo 2017

14 Marzo 2017 Via libera alla delibera sulla gara per il Piano sosta

approvato in Consiglio comunale il 13 marzo 2017

09 Marzo 2017 Giornata Internazionale della Donna

Consiglio solenne venerdì 10 marzo 2017

07 Marzo 2017 Delibere approvate - Istituzione Educazione e Scuola

Consiglio comunale del 6 marzo 2017

27 Febbraio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 27 febbraio 2017

20 Febbraio 2017 Ampliamento struttura sportiva comunale

Delibera approvata in Consiglio comunale lunedì 20 febbraio 2017

14 Febbraio 2017 Condanna epdisodi di violenza Università e Scuole Carracci

Consiglio comunale del 13 febbraio 2017

14 Febbraio 2017 Servizi educativo-assistenziali per il triennio 2017-2020

Delibera approvata in Consiglio comunale

07 Febbraio 2017 Archiginnasio d'Oro al Prof. emerito Vincenzo Balzani

Cerimonia di consegna il 15 febbraio 2017

07 Febbraio 2017 Eletti i membri Comitato dei garanti

Consiglio comunale del 6 febbraio 2017

10 Febbraio 2017 Giorno del Ricordo

Seduta solenne del Consiglio comunale, venerdì 10 febbraio 2017

31 Gennaio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 30 gennaio 2017

31 Gennaio 2017 Solidarietà ai lavoratori della Bird Logistic - in appalto all'azienda Mondo Convenienza

Emendamento Gruppo PD approvato all'unanimità in Consiglio.

30 Gennaio 2017 Ricordo del professor Renzo Canestrari

Intervento di Luisa Guidone e minuto di silenzio in Consiglio

24 Gennaio 2017 Servizio sociale territoriale unitario

Dalibera approvata in Consiglio il 23 gennaio 2017

20 Gennaio 2017 Giornata della Memoria

Seduta solenne del Consiglio comunale il 26 gennaio 2017

17 Gennaio 2017 Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato

Seduta solenne mercoledì 18 gennaio 2017

16 Gennaio 2017 Ricordo del pittore Wolfango e del partigiano Mario Anderlini

Minuto di silenzio in Consiglio comunale 

17 Gennaio 2017 Solidarietà a Barbara Spinelli e maggiore risorse per gli uffici giudiziari ed il Tribunale dei Minorenni

Unanime approvazione di due odg in Consiglio comunale

10 Gennaio 2017 Archiginnasio d'Oro a Balzani, imposta di soggiorno e car-sharing

Delibere approvate in Consiglio comunale il 9 gennaio 2017

22 Dicembre 2016 Soldarietà con la città di Berlino

Minuto di silenzio del Consiglio comunale

19 Dicembre 2016 Archiginnasio d'Oro a Vincenzo Balzani

Unanime decisione del Consiglio comunale

12 Dicembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 12 dicembre 2016

12 Dicembre 2016 Rifugio del cane e del gatto a Trebbo di Reno

Udienza conoscitiva richiesta da Elena Leti

07 Dicembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 5 dicembre 2016

07 Dicembre 2016 Giornata mondiale contro l'AIDS, azioni di prevenzione e contrasto alle discriminazioni

Udienza conoscitiva richiesta da Federica Mazzoni

07 Dicembre 2016 Il turismo e le persone disabili

Udienza conoscitiva richiesta da Marco Lombardo

29 Novembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 28 novembre 2016

23 Novembre 2016 Violenza contro le donne, un problema di salute pubblica

Udienza conoscitiva promossa da Maria Caterina Manca

16 Novembre 2016 Economia e redditi di Bologna metropolitana

Udienza conoscitiva promossa da Roberto Fattori

08 Aprile 2016 Oltre la città presente. Cinque anni di lavoro per rilanciare Bologna.

Newsletter del gruppo Pd al Consiglio comunale di Bologna

Commissioni consiliari
richieste, suggerimenti e segnalazioni

Mense scolastiche, il pasto da casa è davvero una conquista?

Consiglio comunale del 5 ottobre 2016

Correlati
Mense scolastiche, più trasparenza su costi e su utili da reinvestire

Nell'articolo di Repubblica Bologna gli interventi dei consiglieri

Mense scolastiche, introiti e porzioni del servizio refezione

Interrogazione di Simona Lembi

Tariffe mense scolastiche, valutazione dell'attuale sistema

Udienza conoscitiva

Mense scolastiche, tariffe più basse e buona alimentazione

La delibera del Comune dopo il bando per la nuova gestione

Partecipazioni societarie del Comune, tariffe mense scolastiche, Poc sui patrimoni pubblici

Delibere e ordini del giorno del Consiglio comunale

Scuola, diritto al pasto da casa dopo la sentenza di Torino

Udienza conoscitiva richiesta da Simona Lembi

Di seguito l'intervento d'inizio seduta della consigliera Simona Lembi sulla sentenza di Torino che riconosce il diritto a consumare a scuola il pasto preparato a casa:


“Sta facendo molto discutere una sentenza del tribunale di Torino che ha riconosciuto il diritto dei genitori a far consumare a scuola un pasto preparato e portato da casa.

Orizzontescuola ha riassunto in modo puntuale il percorso che ha portato a questa sentenza che voglio qui brevemente riprendere: nel 2013 un gruppo di famiglie crea il comitato 'caro mensa'. Per la precisione 58 famiglie fanno ricorso al TAR per l'aumento delle tariffe intentando insieme una causa contro il Comune di Torino e il Ministero dell'Istruzione (MIUR) per vedersi riconosciuto il diritto di nutrire i propri figli a scuola con il pasto preparato da casa. Nel giugno di quest'anno la Corte d'appello riconosce questo diritto. Il Ministero ricorre ed è proprio delle ultime settimane il mancato accoglimento di questo ricorso. La sentenza quindi è valida, su tutto il territorio nazionale.

Non entrerò nel merito dei provvedimenti già attuati in alcune città d'Italia o ancora da definire come nel caso dell'Emilia Romagna e di Bologna.

Anticipo al Consiglio di avere rivolto richiesta di una udienza conoscitiva alla commissione competente che mi auguro venga presto accolta, un incontro che possa favorire lo sbrogliarsi di una questione profonda che nessuno può pensare di affrontare alzando le braccia oppure limitandosi a sole soluzioni organizzative.

Una domanda su tutte segna questo mio profondo convincimento: il panino libero risponde davvero ai diritti dei bambini? Quali diritti? Quelli all'uguaglianza, al rispetto e ad una alimentazione sana.

Per anni siamo stati ossessionati dal 'migliorare la qualità e la sicurezza degli alimenti e delle bevande somministrate a scuola', studiare il miglior bilanciamento per una dieta equilibrata evitando un problema reale dei nostri tempi, l'obesità, e favorendo una buona crescita. Ci sono voluti decenni per definire quello del pasto tempo scolastico e quindi educativo.
Sono state messe a punto più di 10 diete speciali, Comitati mensa con la partecipazione dei genitori alle scelte alimentari della mensa scolastica, individuato rette diverse per le condizioni economiche di provenienza delle famiglie dei bambini ma non diverse nell'esperienza educativa che la mensa scolastica rappresenta.

E allora mi chiedo: ha ancora valore tutto questo o è, per stare in tema, aria fritta? E ancora, se queste, che sono indicazioni che arrivano dagli organismi internazionali fino al più piccolo Comune d'Italia, come è possibile garantirle con il pasto preparato da casa?
Aggiungo a questo che per molti bambini il pasto a scuola rimane l'unico pasto completo fatto nella giornata.

Save the Children, che da diversi anni realizza un monitoraggio sul servizio di refezione scolastica intitolato '(non) tutti a mensa', sostiene che almeno un bambino su dieci è nella condizione appena descritta e aggiunge che meno mensa significa più dispersione scolastica.
Nel rapporto che ho appena citato, ha messo in evidenza un nesso tra assenza di mensa, assenza di tempo pieno e dispersione scolastica e sostiene che 'al crescere dell'offerta formativa (mensa e tempo pieno) decresce visibilmente la percentuale di dispersione scolastica'.

Terza questione: quale idea di scuola eguale abbiamo se cominciano ad affermarsi le soluzioni fai da te? Oggi il panino portato da casa, omani ognuno sceglierà il libri su cui studiare? Successivamente sceglieremo anche gli insegnanti da casa?

Ho seguito passo passo quanto accaduto in questo territorio: l'assessore del Comune di Bologna ha salutato questa novità come una sconfitta e ha riunito attorno ad un tavolo i dirigenti scolastici.

La Regione Emilia-Romagna ha anticipato l'intenzione di individuare linee guida igienico-sanitarie condivise sulle modalità di somministrazione e consumo di quello che è stato definito di volta in volta il panino libero, lo tsunami mensa, la 'schiscetta' da casa e molto altro ancora.

Saremo molto attenti alle soluzioni di problemi igienico-sanitari, organizzativi e di responsabilità che le conseguenze di questa sentenza comportano nelle scuole pubbliche, senza dimenticare la questione sostanziale e cioè di garantire a tutti i bambini, a prescindere dalle condizioni di nascita e quindi dalle risorse delle loro famiglie, un buon pasto a scuola che non significa solo un pasto gustoso ma un momento di educazione e quindi di crescita”.