newsletter
news
20 Giugno 2017 The Student Hotel e CAAB

Delibere adottata dal Consiglio comunale, lunedì 19 giugno 2017.

13 Giugno 2017 Regolamento di classificazione delle strade del territorio comunale

approvata delibera di modifica

05 Giugno 2017 Minuto di silenzio per i fatti di Londra

Seduta di Consiglio comunale del 5 giugno 2017

29 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 29 maggio 2017

22 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Lunedì 22 maggio 2017

26 Maggio 2017 Trigesimo di Giorgio Guazzaloca

Seduta solenne del Consiglio comunale venerdì 16 maggio 2017

15 Maggio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 15 maggio 2017

09 Maggio 2017 Adesione all'iniziativa “M'illumino d'Erasmus”

Illuminazione in blu e giallo del Palazzo del Podestà, Festa dell'Europa - 9 maggio 2017

09 Maggio 2017 Contratto di sindacato dei soci pubblici di Hera dell'area di Bologna

Delibera approvata dal Consiglio comunale lunedì 8 maggio 2017.

08 Maggio 2017 Commercio su aree pubbliche

Delibera approvata in Consiglio comunale

24 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 24 aprile 2017

19 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di mercoledì 19 aprile 2017.

11 Aprile 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 10 aprile 2017

11 Aprile 2017 Solidarietà ai lavoratori della ex BredaMenarini e sollecito dell'attuazione di un piano industriale di rilancio dell'azienda

Unanime adozione di odg dell'Ufficio di Presidenza in Consiglio comunale.

10 Aprile 2017 Ricordo delle vittime dei recenti attentati

Minuto di silenzio del Consiglio comunale lunedì 10 aprile 2017

03 Aprile 2017 Vietata la pubblicità di giochi con vincita in denaro vicino alle scuole

Unanime adozione ed immediata esecutività della delibera di Consiglio del 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Archiginnasio d'oro alla memoria di Giorgio Ghezzi

Unanime approvazione in Consiglio comunale lunedì 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Fermata linea 11 e Programma Lavori Pubblici

Ulteriori delibere approvate in Consiglio il 3 aprile 2017

03 Aprile 2017 Ricordo di Arcangelo Caparrini e Davide Fabbri

Minuto di silenzio del Consiglio comunale

23 Marzo 2017 Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Seduta solenne del Consiglio comunale il 24 marzo 2017.

21 Marzo 2017 BolognaFiere, mediazione linguistico-culturale, bike-sharing

Delibere approvate in Consiglio comunale il 20 marzo 2017

16 Marzo 2017 In ricordo di Marzo Biagi

Seduta solenne Consiglio comunale il 17 marzo 2017

14 Marzo 2017 Via libera alla delibera sulla gara per il Piano sosta

approvato in Consiglio comunale il 13 marzo 2017

09 Marzo 2017 Giornata Internazionale della Donna

Consiglio solenne venerdì 10 marzo 2017

07 Marzo 2017 Delibere approvate - Istituzione Educazione e Scuola

Consiglio comunale del 6 marzo 2017

27 Febbraio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 27 febbraio 2017

20 Febbraio 2017 Ampliamento struttura sportiva comunale

Delibera approvata in Consiglio comunale lunedì 20 febbraio 2017

14 Febbraio 2017 Condanna epdisodi di violenza Università e Scuole Carracci

Consiglio comunale del 13 febbraio 2017

14 Febbraio 2017 Servizi educativo-assistenziali per il triennio 2017-2020

Delibera approvata in Consiglio comunale

07 Febbraio 2017 Archiginnasio d'Oro al Prof. emerito Vincenzo Balzani

Cerimonia di consegna il 15 febbraio 2017

07 Febbraio 2017 Eletti i membri Comitato dei garanti

Consiglio comunale del 6 febbraio 2017

10 Febbraio 2017 Giorno del Ricordo

Seduta solenne del Consiglio comunale, venerdì 10 febbraio 2017

31 Gennaio 2017 Delibere approvate in Consiglio comunale

Seduta di lunedì 30 gennaio 2017

31 Gennaio 2017 Solidarietà ai lavoratori della Bird Logistic - in appalto all'azienda Mondo Convenienza

Emendamento Gruppo PD approvato all'unanimità in Consiglio.

30 Gennaio 2017 Ricordo del professor Renzo Canestrari

Intervento di Luisa Guidone e minuto di silenzio in Consiglio

24 Gennaio 2017 Servizio sociale territoriale unitario

Dalibera approvata in Consiglio il 23 gennaio 2017

20 Gennaio 2017 Giornata della Memoria

Seduta solenne del Consiglio comunale il 26 gennaio 2017

17 Gennaio 2017 Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato

Seduta solenne mercoledì 18 gennaio 2017

16 Gennaio 2017 Ricordo del pittore Wolfango e del partigiano Mario Anderlini

Minuto di silenzio in Consiglio comunale 

17 Gennaio 2017 Solidarietà a Barbara Spinelli e maggiore risorse per gli uffici giudiziari ed il Tribunale dei Minorenni

Unanime approvazione di due odg in Consiglio comunale

10 Gennaio 2017 Archiginnasio d'Oro a Balzani, imposta di soggiorno e car-sharing

Delibere approvate in Consiglio comunale il 9 gennaio 2017

22 Dicembre 2016 Soldarietà con la città di Berlino

Minuto di silenzio del Consiglio comunale

19 Dicembre 2016 Archiginnasio d'Oro a Vincenzo Balzani

Unanime decisione del Consiglio comunale

12 Dicembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 12 dicembre 2016

12 Dicembre 2016 Rifugio del cane e del gatto a Trebbo di Reno

Udienza conoscitiva richiesta da Elena Leti

07 Dicembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 5 dicembre 2016

07 Dicembre 2016 Giornata mondiale contro l'AIDS, azioni di prevenzione e contrasto alle discriminazioni

Udienza conoscitiva richiesta da Federica Mazzoni

07 Dicembre 2016 Il turismo e le persone disabili

Udienza conoscitiva richiesta da Marco Lombardo

29 Novembre 2016 Delibere approvate in Consiglio comunale

seduta del 28 novembre 2016

23 Novembre 2016 Violenza contro le donne, un problema di salute pubblica

Udienza conoscitiva promossa da Maria Caterina Manca

16 Novembre 2016 Economia e redditi di Bologna metropolitana

Udienza conoscitiva promossa da Roberto Fattori

08 Aprile 2016 Oltre la città presente. Cinque anni di lavoro per rilanciare Bologna.

Newsletter del gruppo Pd al Consiglio comunale di Bologna

Commissioni consiliari
richieste, suggerimenti e segnalazioni

Libertà di scelta e integrazione, una questione di cittadinanza

Consiglio comunale del 3 aprile 2017

Allegati

La consigliera comunale Roberta Li Calzi è intervenuta ad inizio seduta in Consiglio comunale, lunedì 3 aprile 2017, con il seguente intervento.

In allegato è inoltre consultabile il comunicato stampa.

Dopo aver letto i giornali di questi giorni, ho deciso di confrontarmi in merito alla vicenda con Majda El Mahi, Rappresentante italiana Girls20, Rassmea Salah, Comunità Islamica di Bologna, e Barbara Chiari di Enea Progetti Migranti, raccogliendo i loro punti di vista.

La comunità islamica si è trovata a vivere un misto di disagio e confusione, perché, a detta di molti suoi rappresentanti, quello che è successo non ha niente di "religioso": esiste infatti un verso nel Corano che recita esplicitamente "non vi è costrizione nella religione", quindi ogni azione che costringe qualcuno a fare qualcosa deve considerarsi un'azione invalida.

Non si comprende pertanto come un'azione illecita e disumana, come rasare i capelli di una giovane ragazza, possa essere giustificata dal voler far applicare contro voglia un precetto islamico. Il hijab o velo islamico è una scelta, un gesto che una persona credente deve decidere di fare secondo la propria volontà, non per il marito, per il padre, per la famiglia o per chiunque altro. È apparentemente un semplice oggetto che assume per la persona che lo indossa un valore importante ed entra a far parte della sua identità. Un'identità, tuttavia, che non può essere imposta, per cui, se effettivamente i genitori hanno reagito in quel modo (non conosco la famiglia, se non per quello che abbiamo letto tutti sui giornali), è un modo assolutamente sbagliato.

La vicenda ha dei risvolti umani e personali, per questo è opportuno riuscire a dare risposte adeguate.

Occorre dare supporto e proteggere una ragazza nell’età in cui insieme a tante sue coetanee affronta il difficile tema della ricerca di un’identità, tema che per lei è più complesso avendo radici tra due mondi, un’identità che si deve affermare e si deve misurare in contesti che propongono modelli diversi come quello familiare e quello amicale/scolastico.

Si devono dare risposte anche alla famiglia, che non si fa fatica ad immaginare stia vivendo, in tutti i suoi componenti, una situazione di profonda crisi.

Esistono poi dei risvolti, non meno importanti, che hanno una dimensione politica e sociale: questa vicenda parla di donne, di islam e di stranieri, temi tra i più sensibili e attuali dei nostri tempi.

Dobbiamo allora soffermarci sulla situazione delle donne straniere: tra queste, le donne del Bangladesh hanno il tasso di inattività tra i più alti: l'82% (dati istat 2015) sono donne che non cercano lavoro e per le quali le occasioni, non solo di emancipazione economica, ma anche di integrazione, sono di fatto azzerate, se si considera che questo spesso si accompagna ad una scarsa o nulla conoscenza dell’Italiano; il loro unico contesto sociale è dunque la famiglia.

Queste riflessioni potrebbero aiutarci ad uscire dal caso specifico e pensare a strumenti da attivarsi per favorire l’integrazione di queste donne, per avvicinarle alla comprensione di quello che è il contesto culturale e sociale dove vivono le loro figlie e i loro figli, che frequentano le scuole italiane e che speriamo saranno presto cittadini italiani. C’è tanto da fare per le donne straniere, per trovare i punti di contatto e di dialogo e gettare un ponte tra la loro e la nostra cultura.

Questa vicenda ci dice qualcosa sulle difficoltà che possono incontrare le convivenze e gli incontri di culture diverse e se vogliamo risolvere queste difficoltà dobbiamo partire dall'ascolto e dalla comprensione degli altri e insieme trovare una soluzione.

Bologna e la città metropolitana sono ufficialmente entrate per la prima volta nella RIDE, la Rete Italiana per il Dialogo Euromediterraneo. Un'organizzazione internazionale che crede nel dialogo interculturale ed interreligioso come strumento di scambio e di pace tra i popoli. Sono fortemente convinta che investire in questo dialogo, a partire dalle città, significhi investire a lungo termine nella pace, nell'integrazione e nella sicurezza. Bologna, per la sua storia, deve essere da esempio per consolidare buone pratiche.

Ringrazio quindi il Sindaco ed il nuovo Consigliere delegato all'Europa per il lavoro che stanno portando avanti.